infografica articolo visibilità su LinkedIn

Come avere visibilità su LinkedIn: 8 consigli semplici e pratici

LinkedIn è la piattaforma per cercare lavoro più conosciuta, utile e focalizzata che c'è attualmente. Questo vale se ti vuoi rivolgere a un ambito specifico in Italia. Scopri con questi consigli pratici e semplici come ottenere visibilità per ampliare la tua rete lavorativa e utilizzarla al meglio.
7 Settembre 2023

Rinsaldare la propria rete lavorativa e ampliarla: avere visibilità su LinkedIn significa questo.

Oggi esistono tante piattaforme diverse (Upwork, Fiverr… ) dove, se sei un libero professionista, è effettivamente possibile raggiungere gli stessi risultati ma è più complesso. Infatti, se vuoi trovare sempre più lavori (e/o delegarne alcuni) da tutto il mondo, la strategia giusta che vi proponiamo è quella di creare profili su tutte le piattaforme e impegnarsi nella caccia in maniera congiunta.

cacciatore consiglia come avere visibilità su LinkedIn

Tuttavia, LinkedIn offre possibilità uniche. Questo perché le piattaforme sopracitate hanno un grande problema di competitività. Rivolgendosi a liberi professionisti anche di paesi dove la moneta vale molto di meno dell’euro e del dollaro, ci troveremo a competere con prezzi stracciati. Quindi il nostro impegno, in quei casi, può essere retribuito meno di quello che vale in relazione al paese in cui viviamo. Perciò nel grande bacino mondiale, finiremo sempre per rivolgerci agli stessi datori di lavoro. Allora la nostra strategia diventerà di trovarne uno su mille e impegnarci a instaurare una relazione al di là della singola commissione. Stessa cosa che però avviene automaticamente e più facilmente con LinkedIn.

Avere visibilità su LinkedIn quindi dovrebbe essere la nostra base di partenza e la piattaforma su cui concentrarci di più.

Per questo vi abbiamo preparato questo prontuario veloce di 8 consigli semplici e pratici per partire subito: che aspetti? Continua a leggere!

1. Crea un profilo completo e aggiornato

Il tuo profilo LinkedIn è il tuo biglietto da visita online, un po’ come un sito vetrina per un negozio, una landing page o un sito portfolio. È importante che sia completo e aggiornato, in modo da fornire alle persone un’idea accurata della tua carriera e dei tuoi obiettivi. Assicurati di includere tutte le informazioni pertinenti, come la tua istruzione, le tue esperienze lavorative, le tue competenze e i tuoi obiettivi.

Non dare nulla per scontato (neanche questi consigli) e prova a metterti nei panni di chi potrebbe leggere. Nel fare questo utilizza anche parole chiave pertinenti al tuo settore per migliorare la visibilità nei risultati di ricerca. Sì: anche qui la SEO è importante.

Infine fai una revisione del tuo profilo almeno una volta all’anno per assicurarti che sia completo e aggiornato.

2. Connettiti con le persone giuste per avere visibilità utile su LinkedIn

La tua rete di contatti su LinkedIn è uno dei suoi punti di forza principali. Proprio per questo l’abbiamo scelta come piattaforma preferenziale da considerare per cercare lavoro. Punta su questo aspetto di focalizzazione precisa e godrai di questo vantaggio.

Per avere visibilità su LinkedIn, un visibilità funzionale, cerca di connetterti con persone che lavorano nel tuo settore o in un settore correlato. Puoi farlo cercando persone per nome, per azienda o per titolo. Più persone conosci, più opportunità avrai.

Per fare questo utilizza anche hashtag pertinenti e inizia inviando richieste di collegamento a persone che conosci o che hai incontrato in eventi professionali.

3. Pubblica contenuti di alta qualità

LinkedIn è un ottimo posto per condividere contenuti di alta qualità, come articoli, post, video e immagini. Quando pubblichi contenuti, assicurati che siano pertinenti al tuo settore e che siano di valore per i tuoi lettori. Anche in questo devi essere focalizzato. Ci sono altri social per “sfogarsi”…

Puoi anche qui utilizzare hashtag pertinenti per raggiungere un pubblico che ti interessa. I contenuti di alta qualità possono aiutarti a costruire una credibilità. Il lato estetico della questione, infatti, ti favorisce. Nella folla (purtroppo e per fortuna) l’abito fa il monaco.

l'abito fa il monaco visibilità LinkedIn

C’è poco da dire. Può piacere o meno ma bisogna accettarlo e giocarci intorno. La tua autenticità al di là della forma, vedrai che avrai modo di manifestarla sia nell’ambito estetico che poi comunicando con chi hai coinvolto grazie a un lavoro sulla forma.

4. Partecipa a gruppi, discussioni e webinar per aumentare la visibilità su LinkedIn

Prima ti abbiamo consigliato di iniziare inviando richieste a chi conosci. Questo puoi continuarlo a fare anche dopo aver esaurito i contatti che hai adesso. Ti invitiamo quindi ad ampliare la tua rete di contatti, ad uscire fuori dal guscio, a non fermarti alle tue attuali competenze e conoscenze.

I gruppi di LinkedIn sono un ottimo modo per interagire con persone che condividono i tuoi interessi. Partecipa alle discussioni e condividi i tuoi pensieri e opinioni. Questo può aiutarti a costruire relazioni e a farti conoscere meglio. Stesso discorso vale per i webinar, che possono anche ampliare il tuo bagaglio di conoscenze.

Il risultato di questo impegno è un aumento organico della visibilità. In questo ambito di lavoro sui social, dove molte conoscenze si fanno attraverso un lavoro tecnico sulla visibilità, non dimenticare e sottovalutare ciò che è sempre valso fino ad adesso: le conoscenze dirette, fatte parlando sul serio con le persone.

Se dovessimo raccontarti delle volte che abbiamo trovato opportunità di lavoro al pub dovremmo scriverti un articolo a parte…

5. Utilizza le funzionalità di LinkedIn

LinkedIn offre una serie di funzionalità che possono aiutarti a migliorare la visibilità. Ad esempio, puoi utilizzare la funzione “In primo piano” per rendere i tuoi contenuti più visibili nel feed dei tuoi collegamenti. Puoi anche utilizzare le sponsorizzazioni per raggiungere un pubblico più ampio.

Ma, prima di farlo, assicurati che chi coinvolgi con le sponsorizzate atterri su un profilo completo e interessante. Per questo ti consigliamo di investire in sponsorizzate, se vorrai e se sarà necessario, come ultimo passo.

6. Lavora sulla tua immagine del profilo per migliorare la visibilità su LinkedIn

La foto del profilo è la prima cosa che le persone vedranno, quindi assicurati che sia professionale e di alta qualità. Scegli una foto che ti mostri in modo professionale e che sia di alta risoluzione. Una foto del profilo professionale può aiutarti a fare una buona prima impressione.

Vestiti bene e scegli uno sfondo neutro.

Sappiamo benissimo che anche il nostro consiglio in una certa misura è neutro, ma non per questo ti evita di rifletterci su e farne tesoro. Diciamo che fare così è un modo per andare sul sicuro. Ciò non nega che, con la giusta dose di conoscenza del pubblico e della tua immagine a tutto tondo, potrai sbizzarrirti con qualcosa di più personalizzato… basta che non sia sgranato però!

immagine sgranata con puntini arancio

 

7. Utilizza un titolo e un riepilogo accattivanti

Il tuo titolo e il tuo riepilogo sono due dei modi più importanti per farti conoscere su LinkedIn. Assicurati che siano chiari, concisi e che contengano parole chiave pertinenti al tuo settore. Il tuo titolo dovrebbe essere breve e conciso, e dovrebbe riassumere le tue qualifiche e i tuoi obiettivi. Il tuo riepilogo dovrebbe essere più lungo e fornire maggiori informazioni sulle tue esperienze e competenze.

In questo ambito non possiamo darti la soluzione sulla qualità del tuo linguaggio. Il tono e l’identità della narrazione sono personali. Valgono regole base, come nella comunicazione social e nell’ambito di foto e video. Ma, a parte questo, il resto sta alla soggettività della tua persona e del target.

8. Aggiorna regolarmente il tuo profilo per ottimizzare la visibilità su LinkedIn

LinkedIn è un social network in continua evoluzione, quindi è importante aggiornare il tuo profilo regolarmente. Fai in modo di includere eventuali nuove esperienze lavorative, istruzione o competenze. Un profilo aggiornato può aiutarti a rimanere in contatto con i tuoi collegamenti e a farti conoscere come professionista in costante crescita.

Questo è l’ultimo passo (insieme a eventuali sponsorizzate) che dovrai sempre continuare a tenere presente.

Un profilo che sa di vecchio nell’immediato dà la sensazione di inattività o di non stare al passo coi tempi.

Condividi
Condividi
Il logo di Kilobit web agency torino

Noi di Kilobit siamo una rete di professionisti con esperienza nella programmazione, nel marketing digitale, nella realizzazione di prodotti multimediali e nella stesura di contenuti in chiave SEO.

Mettiamo a disposizione la nostra decennale esperienza nei vari settori per un servizio personalizzato a 360°. Abbiamo gli strumenti adatti a far approdare e decollare la tua impresa sul web.

Tel. 0110268815
info@kilobit.it
Via Luigi Cibrario, 40 10144 TORINO

Forse potrebbero interessarti anche

Affidati ai nostri esperti

Il preventivo da noi è sempre gratuito.

Dai un'occhiata al nostro portfolio

Seguici sui nostri social

Tags: